Giovedì 2 Luglio il dialogo a Roma fra Stefano Lazzari e il regista di “Io, leonardo” Jesus Garces Lambert

Io Leonardo

 

Conoscete “Io, Leonardo”, il film del 2019 diretto da Jesus Garces Lambert e interpretato da Luca Argentero?

Ecco, in quel film, un autentico viaggio nella mente di Leonardo, dove il genio incontra artisti e uomini di potere confrontandosi con sé stesso, milioni di persone in tutto il mondo hanno ammirato il nostro operato.
Opere ricreate attraverso la tecnica della pictografia, interamente dipinte a mano con le stesse tecniche, metodi e colori di cinquecento anni fa. Grandi riproduzioni per un lavoro imponente come il rifacimento di una parte del Cenacolo di 2mt x 3mt, per il quale sono serviti tre mesi per il suo completamento, seguito dal prof. Pietro Marani, consulente per il film, considerato uno dei massimi esperti di Leonardo. La ricostruzione delle parti mancanti dell’opera ricreate attraverso le tracce che si vedono dalle radiografie ed il raccordo tra le parti ancora esistenti delle vesti e dei personaggi, hanno dato vita ad un vero e proprio capolavoro.

Dal Cenacolo di Leonardo, alla Gioconda fino al Battesimo di Cristo, un dipinto, raccontato nel viaggio di “Io, Leonardo”.

L ’opera è il risultato di una stesura a quattro mani con il Maestro di Leonardo, Verrocchio:
«faccendo una tavola dove San Giovanni battezzava Cristo, Leonardo lavorò un Angelo, che teneva alcune vesti; e benché fosse giovanetto, lo condusse di tal maniera che molto meglio de le figure d’Andrea stava l’Angelo di Leonardo. Il che fu cagione ch’Andrea mai più non volle toccar colori, sdegnatosi che un fanciullo ne sapesse più di lui». Giorgio Vasari.
Così come è stato per il docufilm su Michelangelo anche in questa pellicola, l’arte racconta l’arte; il cinema narra i grandi artisti e così come il lavoro di Bottega Tifernate, avvicina i grandi capolavori della storia dell’arte al grande pubblico.
Queste e tante altre opere Giovedì 2 Luglio sono state protagoniste dell’evento “Sulle tracce di Caravaggio e Leonardo” che si è svolto presso l’Ambasciata del Messico in Italia alla presenza dell’Ambasciatore. S.E. Carlos Eugenio Garcia de Alba. Un incontro di oltre due ore,  che ha visto tra i presenti anche l’Ambasciatore del Cile, quello del Messico presso la Santa Sede e l’ex Ambasciatore italiano negli Stati Uniti; e poi giornalisti Mediaset e Rai, registi e scrittori di successo. Un pubblico selezionato per un dialogo fra il nostro Stefano Lazzari e il regista di “Io, Leonardo” Jesus Garces Lambert.
E dopo le opere di Leonardo e di Caravaggio un dono ha chiuso questo incontro: il nostro omaggio all’Ambasciatore del Messico che ci ha resi ospiti e protagonisti di questo evento, il bozzetto realizzato per il quadro prediletto del Santo Padre, la Crocifissione Bianca di Chagall.
Io Leonardo
close

I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy, e in nessun caso saranno ceduti a terzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cresta Help Chat
Send via WhatsApp