Il Principe Akishino riceve un affresco della Bottega Tifernate

16 maggio 2016 | Scritto da Stefano Lazzari

Nella sua storica visita a Città di Castello, il Principe Akishino, secondogenito dell’imperatore del Giappone Akihito, e sua moglie, la principessa Kiko, hanno ricevuto un affresco della Bottega Tifernate.

Si tratta di un particolare del “Corteo dei Magi con re Baldassarre”, dipinto da Benozzo Gozzoli nel 1459 ed ubicato nella parete della Cappella dei Medici all’interno del palazzo Medici Riccardi di Firenze. In particolare è stato realizzato il volto di Lorenzo il Magnifico, il Principe dei Medici che è considerato uno dei simboli dell’Italia rinascimentale.

Leggi l’Articolo