Libri e musica in “bottega” è il nome del nuovo format ideato dai proprietari della Bottega Tifernate di Città di Castello. Lo showroom dell’azienda ha ospitato giovedì 16 settembre 2021 la presentazione del romanzo “Dannati per sempre” del giornalista Nicola Calathopoulos.

Nicola Calathopoulous alla Bottega Tifernate

Un’atmosfera mozzafiato

La mostra espositiva dell’attività tifernate è stata il luogo d’incontro dell’arte in tutte le sue forme, dalla letteratura alla musica. Ad accompagnare la presentazione del nuovo libro erano presenti i musicisti Fabio Battistelli e Christian Riganelli. Oltre a questo i titolari dell’azienda hanno offerto degli assaggi di prodotti tipici dell’Umbria.

I musicisti Fabio Battistelli e Christian Riganelli

Tappa irrinunciabile per Nicola Calathopoulos

Il protagonista della serata presentando il suo nuovo romanzo giallo “Dannati per sempre”, racconta di come si tratti di un testo che trasuda amore per la cultura, i libri e l’arte in tutte le sue forme. Proprio per questo motivo – dice inoltre lo scrittore – l’Umbria è stata una tappa inevitabile per il tour di presentazione. Tra una musica ed un confronto con Roberto Conticelli, presidente dell’ordine dei Giornalisti Umbria, l’autore dichiara ai suoi coinvolti spettatori che ognuno di loro avrebbe potuto essere un compagno del protagonista del libro in quanto amanti di ogni forma d’arte.

Roberto Conticelli e Nicola Calathopoulos

Un evento conviviale

In seguito alla presentazione del romanzo, mentre Nicola Calathopoulos firmava le copie del proprio libro, gli ospiti si sono spostati nella parte della mostra allestita per la consumazione del cibo tipico umbro. Qui è stato possibile prendere parte ad una serie di interventi tenuti dalle principali eccellenze del territorio. Tra questi troviamo i titolari della cooperativa Ceramiche Noi, Marco Brozzi e Lorenzo Giornelli e Giuliano Martinelli dell’azienda Giuliano Tartufi. Erano presenti anche Francesca Zampini, allevatrice dei cani Azawakh (levrieri), il Professor Pasquale La Gola presidente di Tela Umbra e la Professoressa Laura Teza, curatrice della mostra su Raffaello. La serata è stata accompagnata anche da degustazioni con la sommelier Tiziana Croci.

Nicola Calathopoulos con Stefano Lazzari e la Professoressa Laura Teza
Il signor Ranieri, titolare dell’oleificio Ranieri, parla con gli ospiti
Ospiti in attesa della firma da Nicola Calathopoulos

Novità che colpiscono, via ad un nuovo format

Questo primo incontro, unico nel suo genere, ha colpito nel segno. Nonostante la situazione pandemica tante persone si sono interessate rispondendo in maniera positiva e calorosa, regalando un’atmosfera unica allo scrittore.

Roberto Conticelli, Nicola Calathopoulos e Stefano Lazzari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.