Carlo Maratta, Natività

Il "Maratti" nel 1650 dipinse la pala che segna l'inizio della sua maturità artistica e che è la prima prestigiosa opera romana: si tratta della Natività (o Adorazione dei pastori) per la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami, in cui dimostrò la possibilità di fondere armonicamente tutte le esperienze più vive della pittura romana del suo tempo, sia nella composizione, sia nella gamma cromatica: Le parti scure si fondono con la luce nei volti e nella veste della Vergine, quasi come fosse il bambino, il Salvatore, ad irradiare tutto di luce divina.

Carlo Maratta: Natività

 

 LA PERCEZIONE DI UN OGGETTO PREZIOSO.

Questa opera è la riproduzione del dipinto realizzato da Maratta per la chiesa di San Giuseppe dei Falegnami a Roma.

Lavorato su tela di lino 400 gr/m2, preparata con procedure manuali e ricette tipiche del Rinascimento, è realizzata in Pictografia ad olio su tela, formato 40x30 cm (56x46 cm esterno cornice).

Edizione Limitata 499 pz.

Targhetta numerazione

Ad ogni opera, un segno di riconoscimento

In ogni dipinto viene applicata una targa in ottone con il nome dell'opera e la sua numerazione.

Una Garanzia ulteriore di Autenticità, il segno di un oggetto originale ed esclusivo.

Targhetta in ottone di numerazione



Ad ogni Edizione, la propria grafica

Una Cartella che contiene il Certificato e la Biografia dell'Autore

Ogni Collezione ha una grafica con un colore ed uno stile unico; i documenti che attestano l'originalità e illustrano la Biografia dell'Autore, sono custoditi in una cartella realizzata appositamente.



Certificato di Autenticità

Nominale, garantito da Bottega Tifernate

Il Certificato di Autenticità viene compilato in triplice copia: una per il cliente, una per il rivenditore ed una per Bottega Tifernate. Esso fa fede per la garanzia dell'Opera e deve essere conservato per qualsiasi richiesta futura.

 

Certificato di Autenticità



Biografia

 

 

 

Biografia e Spiegazione dell'Opera

La consideriamo "Diffusione Culturale"

Spiegare la vita dell'Autore, capire il perchè e per chi ha realizzato il dipinto oggetto dell'iniziativa, permette allo spettatore di apprendere un momento importante del'Arte del passato e allo stesso tempo rende chiara la lettura del Capolavoro ricreato in Pictografia.

 

PER RICHIESTE SPECIFICHE, VI PREGHIAMO DI COMPILARE IL FORM. SARETE CONTATTATI DA UN RESPONSABILE DELLO STAFF BOTTEGA TIFERNATE






Cognome (*)

Nome (*)

Email (*)

Telefono

Rivenditore
SiNo

Note

Cliccando sul pulsante Invia dichiaro di aver letto l'Informativa Privacy Policy art. 13 d.lgs 196/03 ed acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità descritte.

Informativa Privacy

Gentile Signore/a,

desideriamo informarLa che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 prevede la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali.

Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del D.lgs. n.196/2003, pertanto, Le forniamo le seguenti informazioni:

1. I dati da Lei forniti verranno trattati per le seguenti finalità: statistiche interne o per comunicazioni legate ai servizi.

2. Il trattamento sarà effettuato con le seguenti modalità: informatizzato.

3. Il conferimento dei dati è facoltativo l'eventuale rifiuto di fornire tali dati non ha alcuna conseguenza.

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti, nè saranno oggetto di diffusione.

5. Il titolare del trattamento è: Bottega Artigiana Tifernate S.n.c. - Via Cesare Sisi 5/f - 06012 Cerbara, Città di Castello (Pg) - Tel. 075 851 1651 Fax 075 509 8026.

6. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell'art.7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:

Decreto Legislativo n.196/2003,

Art. 7 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.