Cosa Facciamo

Recupero della Memoria.

Questa è la nostra mission 

La tecnica è stata sviluppata al fine di offrire una soluzione scientifica senza precedenti nel campo delle riproduzioni artistiche. L'obiettivo frutto della nostra ricerca è

"la ricreazione esatta di qualsiasi dipinto avente le stesse qualità estetiche e identica durata nel tempo dell'originale"

Tutto questo, nel tentativo di poter essere utili nel preservare la memoria di opere realizzate nel passato che sono in pericolo di conservazione, destinate a scomparire nei secoli a venire oppure nei casi in cui siano rubate o in restauro; in definitiva volevamo uno strumento che ci aiutasse a rinnovare la memoria storica ed artistica del nostro paese.

Per capire meglio, viene in aiuto l'approccio storico di Salvatore Settis, archeologo e storico dell'arte che afferma l'importanza di "realizzare copie che consentano di usufruire in futuro delle opere a rischio estinzione".

Con i grandi progressi della tecnologia, si può salvare la cultura e la conoscenza del patrimonio mondiale con mezzi di veridicità fino a poco tempo fa impensabili. 

Leggi tutto

Interior Design

In un arredamento, l’immagine conta.

La Bottega Tifernate mette a disposizione la propria esperienza per realizzare progetti di qualsiasi tipo. Non solo riproduzioni ma anche dipinti originali realizzati su commissione e gusto del cliente. Infatti, il team è composto da disegnatori, pittori, cesellatori, intagliatori e falegnami in grado di svolgere in autonomia tutto il processo di lavorazione, dall’ideazione artistica fino alla posa in opera.

Se, per esempio, in una villa dovessero essere dipinti i soffitti della sala e delle camere e contemporaneamente si dovessero creare tele e tavole a tema per le pareti, saremmo in grado di lavorare sul posto e nello stesso tempo, dipingere in bottega ed applicare successivamente le opere a parete. Volte, colonne, nicchie, decorazioni, ritratti di famiglia, progetti a tema antichi o moderni con utilizzo di colori materici o tradizionali, tutto può essere creato, con un risultato originale, raffinato e che non lascia indifferente lo spettatore.

Musei.

Beni per la collettività

Poter "ripristinare" una collezione museale come era in origine, pone lo spettatore in una dimensione temporale idonea a capire la storia artistica ma anche culturale e di pensiero di un'epoca passata. Purtroppo, il nostro paese troppe volte è stato saccheggiato e derubato di Opere d'Arte importantissime che, attraverso la loro potenza espressiva, descrivevano la vita dell'epoca, il pensiero ma anche il percorso della Chiesa o delle nobili famiglie che hanno fatto la storia d'Italia e, a volte, hanno condizionato anche la storia d'Europa. Per capire maggiormente, si pensi  che solo nella regione delle Marche, circa 2200 opere non si trovano più nella propria collocazione originale. Oppure al caso delle grotte di Lascaux, in Francia, con dipinti parietali risalenti a 17500 anni fa, che, si pensava fossero immuni al deterioramento e invece ora rischiano di scomparire. Senza la copia di essi, oggi non sapremmo nemmeno cosa sia dipinto in quella che è considerata la "Sistina dell'antichità".

 

"La PICTOGRAFIA offre un servizio importante al mondo dell'Arte, poichè permette di riunire in una stanza opere sparse in più parti del mondo così che gli studiosi possano esaminarle tutte in una sola volta".

 Questa frase, più di ogni altra, serve a spiegare l'obiettivo e l'utilità della Pictografia ed è stata enunciata dal critico d'arte Vittorio Sgarbi, a proposito delle opere ricreate in Pictografia per i "Camerini del Principe" nel Castello Estense di Ferrara.

Università e Fondazioni

Al servizio della ricerca 

Una Pictografia può essere realizzata per essere utilizzata in campo universitario e scientifico a fini didattici. La realizzazione in Pictografia di un'opera o di un'intera collezione può servire per spiegare una serie di studi o ricerche legate ad un autore, un'opera o di una corrente artistica. Si pensi alle "Nozze di Cana" del Veronese, progetto, promosso dalla Fondazione Cini, realizzato da Adam Lowe della Factum Arte, in un percorso scientifico (scansione 3d, mille pagine di colours references e stampa) che ha permesso di collocarlo nella sua ubicazione storica a Venezia, cosa non possibile con l'originale poichè i tagli e il trasporto in nave del 1797 avevano costretto i restauratori francesi a "stirare" il dipinto tanto che ora non rientrerebbe fisicamente nello spazio della parete per la quale era stato pensato. Utilizzare fondi privati per la realizzazione di progetti del genere, consente di consegnare ai posteri traccia della storia dell'umanità. 

Dipinti con qualità museale

Se l’occhio non percepisce la differenza, il nostro lavoro è riuscito.

“Dipinto Museale” per noi significa una riproduzione identica all’originale, nell’estetica e nel contenuto, dove non sia possibile riconoscere la differenza, nemmeno ad un confronto ravvicinato. La nostra professionalità viene richiesta da Musei o collezionisti privati che non vogliono o non possono esibire l’originale. Quando esiste un originale da studiare, con il nostro team, siamo in grado di effettuare la ripresa fotografica, la ripresa laser scan e, grazie al contributo dei risultati del restauro (se l’opera ne è stata sottoposta), siamo in grado di ricrearla utilizzando metodi, colori e materiali, tutto corredato di documentazione fotografica e certificazione ESPI. Per ottenere il massimo risultato, è necessario essere in condizione di eseguire parte del lavoro di fronte all’originale; quando non è possibile, le possibilità offerte dalle recenti tecnologie ci vengono comunque in aiuto. Infatti, molto spesso dobbiamo ricreare opere che sono state rubate o fanno parte di collezioni private a cui non è possibile accedere: il lavoro è più difficoltoso ma si ottengono comunque risultati eccellenti.

Mostre

Esistono dei limiti. Noi possiamo dare un contributo.

Visitata ogni anno da 400.000 persone, ma con richieste superiori ad 1.000.000, l'Ultima Cena nel refettorio di Santa Maria delle Grazie, è una delle opere d’arte italiane più famose al mondo. Questo è solo uno dei casi in cui non tutti i turisti che arrivano in un luogo, possono godere delle bellezze che questo luogo offre. La Bottega Tifernate, con il suo team di lavoro, è in grado di realizzare in tempi relativamente brevi, progetti molto complessi basati su un’idea oppure, per esempio, sulla realizzazione della collezione completa di un artista. Dall’acquisizione fotografica fino al dipinto finito, che sia affresco, tela o tavola, viene tutto eseguito in completa autonomia. E allora, immaginate di vedere una ricreazione esatta fin nei più piccoli particolari del Cenacolo; immaginate di poterlo vedere da vicino e godere di un effetto estetico al pari dell’originale. Certo, non è l’originale: permette comunque di comprendere il lavoro svolto dall’artista in un approccio mai visto prima.

Shops e Bookshops

Il frutto di un grande lavoro, disponibile per tutti.

 

Il frutto degli studi viene offerto anche al grande pubblico, con una rete di professionisti che, attraverso bookshop museali e negozi specializzati, permette l’acquisto degli affreschi, delle tele e delle tavole in pictografia di qualsiasi immagine ed in qualsiasi misura si desideri.

Si tratta di creazioni uniche, realizzate pezzo per pezzo ed esaltate da interventi in gesso a caldo e oro in foglia/oro zecchino 24 kt. Lo spettatore, può permettersi, ad un prezzo accessibile, un piccolo “gioiello”, frutto di un processo che parte dallo studio dell’opera nel museo e successivamente, attraverso la lavorazione fatta esclusivamente con metodi e materiali antichi, riproduce perfettamente il senso estetico e di emozione che si prova di fronte all’originale. Che sia un affresco utilizzato come bomboniera o una tela creata per arredare, la sensazione che si prova è quella di trovarsi di fronte a qualcosa di importante, bello e che non lascia sicuramente indifferenti.